FANDOM


Da quando C-55 ha distrutto la linea temporale di Trunks, sono passati molti anni. Sono anche cambiate molte cose. Goku e Vegeta sono amici d'infanzia, Vegeta non ha nessuna moglie; Trunks non esiste; Goten e Gohan sono fratelli ma sono figli di un'altro padre morto in una battaglia. Insomma da quando C-55 ha ucciso il tempo, sono cambiate molte cose. Goku, non conosce nessun livello dei saiyan, sa solamente che lui è un saiyan e che lo è anche Vegeta. Piccolo, essendo un Namecciano, vive su Namek e solo poche volte fa visita a Goku. Il maestro di Goku e Vegeta è stato il Maestro delle Tartarughe, e loro provengono da pianeti ormai distrutti. Turble, il fratello di Vegeta, è in coma a causa del fratello, nello scontro tra Vegeta e Piccolo.

Goku e Vegeta, vanno ad allenarsi da Bulma, un'amica di Goku. Appena entrano, Goku mette la gravità già a 150. Vegeta gli chiede cosa stesse facendo, poichè loro mettevano al livello 70. E Goku spiega che per un attimo gli sembrava di essersi perso un bel pezzo di storia. Vegeta non gli crede e quindi mette a 70. I due iniziano ad allenarsi, ma Goku ha delle strane visioni. Alla fine dell'allenamento, Goku scappa verso casa, per chiarire le cose all'amica Chichi. Chichi gli consiglia di andare da Piccolo, forse li poteva aiutare. Allora Goku si mette in viaggio col consenso di Bulma e quello di Vegeta.

Goku atterra su Namek e riesce finalmente a trovare Piccolo. Piccolo, è l'unico che non ha avuto cambiamenti, tramite la distruzione della linea temporale, grazie a Dende che sacrificandosi ha potuto entrare nella testa di Piccolo e spiegarli tutto quello che era successo e tutto quello che doveva fare. Appena Goku arriva da Piccolo, egli gli chiede il perchè di tutte quelle visioni e Piccolo gli dice che in un futuro lontano, esisteva un certo Trunks, che viaggiando nel passato ha portato con se una onda energetica che è esplosa nel vortice del tempo, distruggendo così anche tutta la realtà.

Goku decide allora di tornare sulla terra a riferire le informazioni di Piccolo a tutti, ma un problema blocca il Saiyan ad arrivarci. La navicella inizia ad avere qualche turbolenza. Dopo la nave si incendiò e perse tutto il carburante. La terra era ancora lontana e Goku non era in grado di viaggiare così tanto tempo nello spazio, ma decise di uscire dalla navicella e viaggiare nello spazio. A Goku rimanevano pochi minuti e cercò di andare più veloce di quanto lo fosse stato in vita sua (quella parallela). Goku iniziò a volare più velocemente, ma a un certo punto scatenando la sua forza, la sua muscolatura iniziò ad aumentare e i suoi occhi e capelli stavano diventando biondi.

Una volta trasformato, la voce di Piccolo gli sussurrò che era diventato un Super Saiyan, un livello più forte di Saiyan che si poteva raggiungere quando il Saiyan aumentava di livello. Gli disse anche che nell'altra realtà, era riuscito a trasformarsi in Super Saiyan di II° III° livello e anche due Saiyan speciali cioè il Super Saiyan God e Super Saiyan Blue (il Super Saiyan del Super Saiyan God). Goku sapeva allora che erano cambiate altre cose e lo chiese a Piccolo che effettivamente gli disse che erano cambiate molte cose.

Goku sfoderò la sua vera forza, si trasformò in Super Saiyan II e successivamente in quello di III livello. Era insomma senza parole, sapeva però che doveva tornare sulla terra e svelare a tutti quanti come stavano le cose e cambiarle immediatamente. Un volta sulla terra, Goku domandò grazie alla telepatia a Piccolo come rinvenire a tutto questo. Piccolo gli disse che l'unica soluzione era riunire le sfere del drago per chiedere al drago Shenron di aprire un portale per la seconda dimensione. Una volta che Goku spiegò tutto, tutti si misero alla ricerca delle sfere. Dopo qualche giorno, ne mancava all'appello solo una sfera del drago, quella con una stella. Goku andò a cercarla e secondo il radar del drago, non c'era. Goku girò il mondo e al ritorno, passando da Satan City, Piccolo gli riferì che la sfera con una stella, l'aveva nascosta su Namek.

Goku, Vegeta, Bulma e tutti gli altri, volano da Piccolo su Namek per trovare l'ultima sfera del drago. Arrivati da Piccolo, esso gli propone di far apparire Shenron sulla terra. Piccolo aveva anche preso la sfera con una stella, così tutti quanti ritornarono sulla terra. Dopo il viaggio, tutti riunirono le sfere ed evocarono il drago Shenron. Il drago era strano, non aveva l'aria di essere felice, anche se non l'aveva mai, ma c'era qualcosa di strano. Era di colore grigio. A un certo punto, le sfere non brillarono più. Il drago disse che nell'altra realtà, non era più possibile evocarlo e che se volevano esaudire il desiderio, dovevano inserirlo in una persona, la quale non aveva avuto danni per colpa di C-55 che ha distrutto la linea temporale, creandone un'altra.

Il drago Shenron si rinchiude nelle sfere, spaccandole come era accaduto nel futuro, da Trunks. Allora Goku capì che l'energia delle sette sfere del drago, doveva essere trasmessa nel corpo di Piccolo, così da fargli manipolare il tempo con i poteri di Shenron. Allora Goku si trasformò prima in Super Saiyan, poi in Super Saiyan II e infine in Super Saiyan III. Disse a Vegeta di trasformarsi anche lui, con un po' di aiuto da parte di Goku, alla fine pure lui si trasformò in Super Saiyan e succesivamente in quello di secondo livello. Piccolo avvertendo l'aura di tutti e due, disse che poteva andare bene e quindi i due iniziarono a dare energia alle sfere.

L'energia non era sufficiente a quanto pare, forse era Vegeta. Ma no! Goku disse che erano entrambi. Goku spiegò che si dovevano entrambi trasformare in Super Saiyan God. La loro forza aumentò, e si trasformarono subito in Super Saiyan God, perchè nell'altro universo si erano già trasformati e che la forza si era albergata dentro di loro. Ora si che le sfere stavano diventando luminose, anzi, diventarono rosse. La forza venne poi trasmessa dentro Piccolo ed esso era in grado di manipolare il tempo. Riuscì a rievocare l'evento in cui C-55 aveva distrutto la linea temporale e creò un portale, per far teletrasportare loro in quel momento e bloccare C-55.

Goku e Vegeta, una volta trasformati, insieme agli altri entrarono nel portale. Una volta fatto questo, si ritrovarono nel futuro. Goku e Vegeta videro C-55 e gli andarono contro. Arrivati da C-55, lo fermarono. Goku spoderò una Onda Energetica e Vegeta un Attacco Big Bang. Queste si unirono e divennero una Onda Energetica Big Bang che danneggiò molto C-55. Però l'androide rispose con una onda energetica che ferì Vegeta. Si aprì un portale, da dove uscì Piccolo che consigliò di fare una fusione in stato God. Però i due non sapevano come farla, ma grazie ai poteri di Piccolo, egli glielo fece imparare in un secondo. I due eseguirono la fusione e dopo un secondo, divennero Gogeta in stato di Super Saiyan God. Per finire in bellezza, Gogeta fa una Kamehameha Big Bang (Onda Energetica Big Bang) e distrugge C-55. Alla fine, tutti ritornano alla realtà dove erano ricordandosi tutto quanto.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.