FANDOM


In una città del futuro, arriva un robot strano in mezzo al traffico autostradale. Il robot, intravede in una auto Trunks e Mai. Esso spacca i vetri e inizia a distruggere l'auto lanciandola da una parte all'altra. A un certo punto toglie lo sportello e prende Trunks. Dopo la sua mano diventa una mitragliatrice e poi spara a Trunks uccidendolo. Mai, riesce ad uscire dall'auto ma non vuole scappare, per salvare Trunks. Facendo così, il robot prende Mai e gli conficca l'altra mano nel torace e la uccide. In realtà, quei Trunks e Mai, erano quelli della vera linea temporale, quindi i veri non sono stati uccisi. Il vero Trunks si stende sul letto senza sapere nulla dell'accaduto.

Il robot che ha ucciso Trunks e Mai, si dirige verso la Capsule Corporation ormai di Trunks. Lui e Mai erano riusciti a cambiare i ricordi degli altri due, facendogli impersonalizzare altre persone. Trunks si sveglia successivamente a un tonfo potentissimo, poi va a vedere quanto è successo e scopre che un robot è caduto distruggendo il muro. Trunks lo porta dentro, essendo consapevole che Mai non voleva robot o cose del genere in casa e quindi lo mette in una capsula rimpicciolatrice. La inserisce nel zoommatore olografico, così da vedere i danni del robot. Nel controllarlo, vede anche una scritta: "C-55" e questo gli ricorda gli androidi di Cell che avevano pervaso la terra nel passato e Cell nel futuro. Allora si spaventò, pensando che Cell o che gli androidi erano ancora vivi e quindi chiude tutto e mette la capsula nel suo armadio. Mai arriva e trova Trunks spaventato. Lui gli nega ogni cosa e la donna inizia a insospettirsi. La notte, quando Trunks dorme, lei guarda nel suo guardaroba e trova la capsula. La ingrandisce e si apre. Dalla capsula stava uscendo una luce azzurra e Mai spaventata lancia la capsula spezzandola.

Trunks si sveglia al bagliore della capsula e conforta Mai dicendole che era molto pericoloso e lei si arrabbia perchè lui non gli aveva riferito l'esistenza di questo robot. Successiva alla lite, la faccenda inizia a diventare incontrollabile, dalla capsula esce un raggio che apre un buco nel cielo e distrugge la Capsule Corporation. Trunks aveva intrappolato un robot li dentro, non una raggio di luce. Però il bagliore, una volta raggiunto il cielo, apre un varco e la terra inizia a traballare. Trunks ha una visione e vede una Supernova che distrugge la terra e che l'unica speranza era passare in quel portale. Allora decide insieme a Mai di entrare nel portale. Intanto nel cielo si vede un cerchio giallo. Trunks e Mai iniziano a preparare le loro borse per entrare nella nuova realtà. Appena completate le borse escono, ma Mai si lamenta per la grande umidità e il gran calore. Trunks allora si gira e vede la Supernova che aveva immaginato nella visione, avvicinarsi sempre di più.

Trunks e Mai decisi di arrivare al portale, si muovono e prendono in prestito un'auto. Il radar indica che la Supernova doveva arrivare entro 45 minuti e che per arrivare al portale con l'auto, ci volevano 50 minuti, quindi dovevano accellerare. Dopo un tratto, l'auto si ferma. Le condizioni si fanno più critiche, quando il radar aggiorna i dati e rileva che mancavano pochi minuti all'impatto della Supernova sulla terra. Quindi Trunks si trasforma in Super Saiyan di primo livello, e prende Mai per le mani e vola fino al portale. Prima di arrivare al portale, la Supernova si scaglia contro la terra e Trunks si teletrasporta sul pianeta con ossigeno più vicino insieme a Mai, per non morire nell'impatto.

Trunks aveva calcolato male i dati e quindi finiscono a 2000 chilometri di distanza dal suolo del pianeta. Per fortuna la bolla di ossigeno del pianeta era estesa a più di 10 mila miglia. Trunks allora vola fino al suolo. I due si chiedono che pianeta era quello e scoprono che era il pianeta Bushitrai. Dopo una lunghissima camminata, arrivano alla torre centrale e chiedono informazioni su un portale, se lo avevano mai visto recentemente. Trunks, vede che uno di loro ha una sfera del drago e convince Mai a rubarla. Mai si rifiuta, ma successivamente le trovano tutte quante e quindi decidono di evocare il drago Shenron, per far ricostruire la terra.

Il piano era perfetto, ma c'era un problema, cioè che c'era un torneo di arti marziali in corso, e che per premio, c'erano le sette sfere del drago. Allora Trunks decide di partecipare al torneo di arti marziale per vincere le sette sfere. Visto che il torneo era gia iniziato da molto tempo, Trunks non si poteva iscrivere, ma il capo del pianeta, lo fa iscrivere alle semi-finali a causa del decesso di un guerriero durante una battaglia precedente. Il capo gli spiega che in quel torneo lui poteva morire e che se accadeva, nella finale, come secondo desiderio del drago, lui poteva essere resuscitato. Trunks inizia la battaglia. Era contro il "Macho", il più potente guerriero di tutti i tempi. Trunks sapeva che non doveva perdere e quindi iniziò piano.

Per primo iniziò il Macho che scagliò qualche colpo a vuoto e Trunks iniziò ad annoiarsi. Però a un certo punto, Trunks nota una certa aura e capisce che sotto quel Macho, esisteva qualcos'altro. Allora Trunks iniziò a dare dei colpi e con solo un colpo, mise a terra il Macho. Il capo, vide che quel ragazzo era potentissimo, quindi disse subito al direttore della battaglia, di finira la il duello e di risparmiare il Macho, mandando Trunks in finale. Mai, sente la voce di Pilaf che la induce a rubare le sfere del drago, per darle a lui. Mentre che Mai cerca le sfere, Trunks si scontra contro Joshi, un'altro guerriero. Costui capisce che Trunks è un saiyan e inizia a combattere ferendolo di brutto. Trunks allora decide di trasformarsi in super saiyan. Trasformandosi, mette a terra Joshi e vince il torneo. Mentre che le guardie vanno a recuperare il premio per Trunks, Mai le prende prima che essi arrivino. La notizia viene riferita al capo e in tutta la città inizia la ricerca delle sfere. Trunks, allora va da Mai per dirgli quello che era successo, ma la vede con le sfere. Trunks le chiede di ridarle via per esprimere il desiderio, ma lei non vuole e allora costretto Trunks l'addormenta. Pilaf si scopre e arrabbiandosi, si trasforma in Mega Pilaf. Trunks cerca di affrontarlo, ma non ci riesce, allora Pilaf minaccia Trunks sul fatto di uccidere Mai se non gli avesse dato le sfere del drago. Allora Trunks, decide di darle, anche se Mai non vuole. Però Mega Pilaf appena riceve le sfere del drago, uccide Mai, facendo arrabbiare così tanto Trunks da farlo trasformare in super saiyan di secondo livello.

Trunks si scontra con Mega Pilaf e riesce finalmente a impadronirsi della forza. Così scaglia contro di lui il "Super Attacco Big Bang" che distrugge parzialmente la città. Il capo, decide di non dare le sfere del drago e di tenerle per se, per ricostruire la città. Allora Trunks e Pilaf cercano di prendere le sfere ma falliscono in due e quindi il capo evoca Shenron facendo esaudire il desiderio. Trunks riesce però ad esaudire un altro desiderio, e decide di ricostruire la terra e con se anche il portale. Pilaf se ne approfitta per l'ultimo desiderio e chiede di diventare ricco e famoso, ma prima che Shenron lo esaudisca, una guardia spara un missile contro le sfere, spaccandole così da rinchiudere Shenron in esse.

Dopo aver esaudito il desiderio, Trunks si teletrasporta sulla terra. Trova anche la Capsule Corporation intatta e si riposa. Il giorno dopo, un terremoto, apre un varco nel terreno e Trunks vede un portale e ci scivola dentro. Trunks attraversa una specie di cosmo di tantissimi colori. Atterato, vede le statue di molti androidi, inclusa quella di C-18. A un certo punto, le statue prendono vita e iniziano ad attaccare Trunks. Trunks cade a terra ferito e vede che la statua di C-18 è ancora pietrificata, questo significa che deve ancora morire. Trunks si riprende e lancia la spada verso Dottor Gelo, che però la schiva ed essa colpisce C-18. La statua invece di distruggersi, prende vita, ciò vuol dire che Trunks ha ucciso C-18. Tuti gli androidi lanciano una onda energetica contemporaneamente contro Trunks, che capisce che sono le rispettive volte che lanciano le loro onde energetiche contro i loro nemici.

Trunks pensa che se viaggiasse nel tempo e che se potesse distruggere prima i rispettivi androidi, poteva impedire che scagliassero l'onda energetica. Trunks viaggia nel tempo, ma l'onda lo segue viaggiando anch'essa. Nel vortice del tempo, appare anche C-55, costui scaglia un'onda energetica ancora più potente che unendosi a quella di prima, si scaglia contro il vortice del tempo, alterandolo così da farlo esplodere. Nell'ultima scena, Trunks si sveglia dolorante avvelenato da qualcuno, così da morire disteso sul pavimento.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.